Menu Chiudi

Condizioni d’uso

Condizioni d'uso del sito

Leggere con attenzione

Gentile Utente,

le seguenti condizioni di utilizzo del sito (“Condizioni d’Uso”) si applicano a tutti i servizi (“Servizi/o”) forniti agli utenti (Utenti/e) del sito web www.fdstudioprofessionale.it (Sito) di FD Studio Professionale Srl, Via Antonio Martino 112, 98123 Messina (Italy) – P. IVA 03424740839.

Anche se lei non è un Utente registrato al Sito, mediante l’accesso, il browsing e l’uso del Sito si intende che accetta le Condizioni d’Uso.
In caso contrario, deve sospendere immediatamente l’utilizzo del Sito.

Ambito d’applicazione e modifiche alle Condizioni d’Uso

La fruizione dei Servizi è regolata dalle Condizioni d’Uso del Sito. Le Condizioni d’Uso del Sito saranno applicabili anche ai nuovi Servizi forniti in futuro nelle aree riservate del Sito, se non altrimenti previsto all’atto della registrazione o della prima fornitura del nuovo Servizio. L’uso continuato da parte sua del Sito dopo tali modifiche sarà considerato come accettazione delle nuove Condizioni d’Uso del Sito.

Divieto di Interferenze

Si impegni a non:
(a) usare programmi o altri meccanismi automatici o manuali per monitorare o copiare le pagine web di www.fdstudioprofessionale.it o il loro contenuto senza l’autorizzazione espressa in forma scritta di FD Studio Professionale srl;
(b) usare alcun meccanismo, software o procedimento, che possa interferire con il corretto funzionamento del Sito o delle transazioni concluse sul Sito stesso;
(c) compiere alcuna azione che possa causare un irragionevole sovraccarico di attività delle infrastrutture tecnologiche e del sistema.

News

Ultime notizie finanziarie

Recupero crediti, dove sta andando il mercato? I numeri del CVDAY 2018

I crediti deteriorati in circolazione in Italia superano i 400 miliardi di euro: 220 sono sui bilanci delle banche, 140 in mano agli investitori, e i…

Credito, Crif: nel 2017 richieste di prestito delle famiglie in crescita del 5%. Domanda di mutui giù dello 0,6%

L’anno appena concluso si è caratterizzato per una crescita complessiva delle richieste di credito da parte delle famiglie italiane. Per quanto riguarda i prestiti, nell’aggregato di…

Privacy – DPO obbligatorio per il settore

Questa figura è stata introdotta dal Regolamento generale sulla protezione dei dati 2016/679 – GDPR, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale europea L. 119 il 4 maggio…